Caricamento in corso... Si prega di attendere.
  • english
  • italiano
Giovedì 23 Gennaio 2020
CHIAMA CHIAMA
CHIAMA INFO
IDC AL FIANCO DELLE AZIENDE

IDC AL FIANCO DELLE AZIENDE

LEADER NELLA FORNITURA DI EQUIPAGGIAMENTO MILITARE E FORZE DELL'ORDINE

LEADER NELLA FORNITURA DI EQUIPAGGIAMENTO MILITARE E FORZE DELL'ORDINE

IDC SUPPORTS SECURITY INDUSTRY

IDC SUPPORTS SECURITY INDUSTRY

AIUTIAMO LE AZIENDE A CRESCERE IN AFRICA

AIUTIAMO LE AZIENDE A CRESCERE IN AFRICA

UN METODO PER IMPLEMENTARE LA SICUREZZA DEI CITTADINI

UN METODO PER IMPLEMENTARE LA SICUREZZA DEI CITTADINI

Richiedi informazioni

Ricopia il codice 

Informativa sulla privacy

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili) La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da IDC S.R.L. - INTERNATIONAL DEVELOPMENT CENTER per le seguenti finalità:

  • adempiere alle Sue specifiche richieste
  • attività di informazioni commerciali relative a prodotti e servizi di IDC S.R.L. - INTERNATIONAL DEVELOPMENT CENTER connessi con le richieste da Lei effettuate

I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, tuttavia il mancato consenso al trattamento degli stessi potrebbe impedire l'adempimento alle richieste effettuate.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terze parti, ma potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.

A norma dell'art. 7 del Codice, Le comunichiamo che ha diritto di:

  • avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi
  • ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione
  • opporsi al trattamento per motivi legittimi.

In particolare, qualora Lei inoltri a IDC S.R.L. - INTERNATIONAL DEVELOPMENT CENTER la richiesta di cancellazione dei suoi dati personali, IDC S.R.L. - INTERNATIONAL DEVELOPMENT CENTER provvederà immediatamente a tale cancellazione senza ulteriori avvisi e/o comunicazioni e ciò comporterà l'immediata cessazione del servizio.

Titolare e responsabile del trattamento è IDC S.R.L. - INTERNATIONAL DEVELOPMENT CENTER. Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei suoi dati personali, La preghiamo di scrivere a info@idc-sm.com.

Africolture

Crescita e sviluppo dall'agricoltura integrata

Africolture

Africolture is a program that combines an introduction to sub-Saharan Africa by reversing the widespread
perception of an indistinct whole of unstable and economically depressed countries, to a demonstration of
an Africa that offers important possibility of business and economic opportunities to Italy and its companies.

As opposed to other parts of the world struggling with shortage of land, Africa as a whole has about 202 million
hectares of arable land uncultivated, equal to 50% of the total worldwide.

From Ethiopia to Madagascar, from Sudan to the Ivory Coast, are about twenty countries with a significant presence of useful uncultivated land. An amazing resource in the light of growing world food demand, especially when combined with an increase in agricultural productivity, currently estimated at only 25% of the potential.

The agribusiness - the sector in the extended sense, considering that, in addition to agricultural production,
the means which are necessary (machinery, seeds or fertilizers) upstream and subsequent processing and marketing of the downstream product - therefore occupies a key position in the outlook industrial development
and job growth in these countries.

The main challenges that the sector is facing are, in addition to the poor infrastructure in the region, adequate access to credit and to input quality (such as seeds and fertilizers); programs for the dissemination of “best practices” that raise productivity, and business models better able to maximize the incentives for manufacturers typically very small (85% of farms in Africa is smaller than two hectares) and enter production in value chains adequate.

The modernization of agriculture and the development of agribusiness increase the demand for machinery for packaging and bottling (for example in Kenya, Tanzania and Uganda). Large projects and infrastructure investments, such as national and regional ones, finally, more opened spaces for Italian companies in the construction of plants for the production and distribution.